La Federazione

Feniarco, dalle origini a oggi

Feniarco è la Federazione Nazionale Italiana delle Associazioni Regionali Corali. Dal 1984, anno della sua nascita, è cresciuta diffondendosi in tutto il territorio nazionale fino a rappresentare oggi tutte le regioni. Emblema della coralità italiana, l'Associazione raccoglie attorno a sé oltre 2800 cori iscritti e 150.000 tra cantori e collaboratori. Volontari che offrono musica e cultura tramite le migliaia di concerti, festival, corsi di formazione, convegni e incontri organizzati soprattutto nei luoghi meno praticati dalla cultura istituzionale. Il mondo corale è una scuola diffusa e gratuita dove c'è posto per la cultura musicale e per il divertimento, per lo spirito di gruppo ma anche per la sana competizione. Collante tra passato e presente, il coro unisce generazioni diverse che cantando ritrovano il piacere di stare insieme.

Feniarco è un’associazione di secondo grado, non profit e iscritta all’Albo Nazionale delle APS - Associazioni di Promozione Sociale ed è l’unica federazione rappresentativa della coralità italiana di carattere nazionale.


Mission

I cori italiani svolgono un ruolo importantissimo nella vita del nostro paese e Feniarco, in quanto soggetto culturale del mondo musicale-corale, si fa carico di:

• intrattenere i rapporti con le istituzioni a livello nazionale tutelando gli interessi della coralità amatoriale;
promuovere e organizzare manifestazioni artistiche di ampio respiro e progetti formativi di livello superiore in ambito nazionale e internazionale, in collaborazione con le Associazioni Regionali Corali e con altri organismi internazionali;
coordinare l’attività delle Associazioni Regionali Corali con l’intento di perseguire obiettivi unitari adottando altresì un metodo a “rete” sul territorio;
• mettere a disposizione degli associati servizi e convenzioni stipulate a livello nazionale (Siae, assicurazione, servizi bancari e altri)
• tenere costantemente aggiornato – con l’ausilio di un avanzato database on-line appositamente sviluppato – il censimento della coralità italiana con l’elenco completo dei cori associati alle Associazioni Regionali Corali che fanno capo a Feniarco;
• divulgare il patrimonio corale italiano attraverso la pubblicazione, tramite le Edizioni Musicali Feniarco e in collaborazione con altre case editrici, di nuove composizioni rivolte sia ai bambini, che ai giovani, che ai cori di adulti e di approfondimenti specifici sul mondo corale;
• approfondire specifiche tematiche e argomenti tramite la propria rivista quadrimestrale Choraliter e il magazine Italiacori.it;
• promuovere la propria attività e intrattenere rapporti con enti, associazioni, conservatori, istituti musicali, operatori musicali, scuole e singoli appassionati della musica
corale;
rappresentare la coralità italiana in sede europea e internazionale: Feniarco è associata da oltre 20 anni a ECA-EC (European Choral Association - Europa Cantat), presieduta dal 2009 al 2012 da Sante Fornasier, e attualmente rappresentata dal vicepresidente Carlo Pavese; è inoltre associata a IFCM (International Federation for Choral Music) e a Musica International (The Virtual Choral Library).

Vision

Il valore dei programmi artistici e formativi proposti e l’innovazione sul piano organizzativo e gestionale concorrono quotidianamente a elevare il profilo di Feniarco e a rafforzare il dialogo con le istituzioni che sostengono con rinnovato interesse i progetti posti in essere dalla federazione stessa.

Il mondo corale è una scuola diffusa e gratuita dove c’è posto per la cultura musicale e per la socializzazione, per lo spirito di gruppo ma anche per la sana competizione. Collante tra passato e presente, il coro unisce generazioni diverse che, cantando, ritrovano il piacere di stare insieme.

Cantare in coro è un’esperienza straordinaria che, oltre all’aspetto principale artistico musicale, persegue altri importanti obiettivi:

• valorizzazione e divulgazione del patrimonio musicale italiano ed in particolare quello meno frequentato (basi pensare pensiamo al grande repertorio del rinascimento italiano)
• tutela e salvaguardia delle tradizioni, del canto popolare e quello di tradizione orale
• inclusione sociale / multiculturalità
• aspetto intergenerazionale / dialogo tra le generazioni / il coro non ha età
• lavoro di gruppo / rispetto reciproco / autodisciplina
• progettualità / imprenditorialità
• educazione del pubblico
• lifelong learning

Il coro è anche un “presidio culturale” di territorio, capillarmente diffuso, più che mai importante e necessario in una società liquida, disarticolata e in crisi di identità come quella attuale.    

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.